La Leggenda del Principe D’Oro

Esiste un Mondo dotato della Facoltà di Pensare, abitato

da Esseri che hanno la capacità di andare oltre i Limiti

dell’Esperienza Sensibile, oltre i confini del Quasi Reale,

Esseri che vivono quindi nel Vero Regno della Magia.

In questo Mondo nasce la Leggenda del Principe D’Oro,

Leggenda che, come tutte le Leggende altro non è

che la Vera Realtà. Un Viaggiatore Temporale, di cui si era

persa Memoria, dopo aver lungamente vagato cavalcando

intricate Linee Temporali, si materializzava in questa

stupendaVallata, la Valchiusella, dove gli Spiriti del Tempo,

Suoi Fratelli, lo avevano informato aver trovato rifugio la Sua

Dama, dopo esser sfuggita alla prigionia del Nemico che

l’aveva Rapita. La Dama per arrivare a Vidracco dovette

superare prove inimmaginabili, tenere testa caparbiamente

a Draghi e Briganti, mimetizzandosi tra le Linee Temporali

e vestendo diverse sembianze. A volte si trasformò in splendente

Ametista, a volte in conturbante Rubino, o in Diamante dalle

Mille Luci. Dovette assumere anche sembianze animali …

a volte Gatto, a volte Sorridente Quokka, a volte Falco.

Ma finalmente riuscì a ritrovar le Sue sembianze di sensuale

Magica Dama proprio qui, nei Templi dell’Umanità di

Damanhur. Il Principe arrivato nella Valle sentì subito la Sua

presenza, essendo di Lei da sempre perdutamente Innamorato,

e fu così che finalmente si ricongiunsero per l’Eternità

il 21 Dicembre 2012, il Giorno del Solstizio d’Inverno,

il giorno predetto dai Maya come giorno della Fine del Mondo

In quel Giorno il loro Amore cambiò i Piani Temporali e,

decidendo di stabilirsi a pochi passi dai Templi, li Suggellarono.

Decisero di rendere la loro Magione un punto di incontro

e ristoro per Viandanti e Pellegrini bisognosi di nutrirsi

e riposarsi, offrendo a tutti l’Energia del Loro Amore

a cui nel Tempo avevano dato Vita,

per divenire un tutt’uno con Ogni Essere … con Tutto l’Universo

SIATE I BENVENUTI

NELLA NOSTRA MAGICA REALTÀ